Un triste addio

Martedì scorso, 31 ottobre, si sono celebrate le esequie del maestro Ugo Alessandria recentemente scomparso a seguito di una malattia all’età di 80 anni.

Pioniere del Judo in Alba, cominciò a tramandarne la conoscenza nel lontano 1970 e mai smise di appassionare tanti giovani alle arti marziali.

La sua dipartita ha riacceso nel sottoscritto molteplici ricordi, poiché tra i tanti giovani da lui stregati vi fu anche un giovanissimo me. E il fiume dei ricordi, alle volte il destino è beffardo, è stato reso ancora più impetuoso dal ritrovamento avvenuto proprio in questi giorni del judogi e relative cinture che vestii nella mia breve incursione nel mondo del Judo. Passati tanti anni, e dedicatomi oramai anima e cuore al Taichi Quan, lo ritrovai a Bra mentre praticava sui tatami del m° Carnebianca.

Immagino sia comprensibile, quindi, perché non mi riesce di pensare al mio percorso marziale senza associarlo al m° Alessandria e perché desideri ricordarlo con queste poche righe.

Era un maestro della vecchia scuola. Burbero e severissimo sotto certi aspetti, ma mai schivo nell’impegno verso i suoi ragazzi. Pretendeva una disciplina ferrea, attenzione alla puntualità e lavoro duro; perché solo attraverso il sudore si poteva ottenere il vero rispetto, quello “guadagnato” e non “dovuto”.

E se questo era valido negli anni della mia giovinezza, tanto più lo è ai giorni nostri in cui troppo spesso si tende a cercare la via breve. Eppure nulla è cambiato e chi pratica arti marziali con passione lo sa. Senza sudore e umiltà non si arriva da nessuna parte. E io questo lo imparai da lui.

Quindi, grazie Maestro e, anche se tristemente, addio.

Festival dell’Oriente in Perugia

 

 

Un vecchio adagio soleva dire che “la prima volta non si scorda mai”. E per la nostra scuola sarà così dal momento che in occasione della prima edizione perugina del Festival dell’Oriente, il nostro maestro Luigi Pelissero e i nostri fratelli umbri sono stati invitati a partecipare come riferimento per il Taichi Quan tradizionale stile Chen.

Siamo tutti in trepidante attesa di vedervi all’opera sul palco. Buon lavoro a tutti!

Sport in Piazza – Alba e Bra

Ecco i prossimi appuntamenti con la Scuola del Principio Unico, sezione Piemonte:
Domenica 17 settembre: Sport in Piazza ad Alba (data da confermare)
Domenica 24 settembre: Sport in Piazza a Bra
…Vi aspettiamo numerosi per provare insieme!

 

Seminario M° Yves Lau Pau a Foligno

Finito il prossimo impegno a Bra e Alba, il M° Yves scenderà a Foligno dove terrà un secondo imperdibile incontro. Vi aspettiamo numerosi!

Seminario con il M° Yves Lau Pau a Bra

Alcuni mesi fa, vi promettemmo che sarebbe stato un anno fantastico. Ecco che a distanza di pochi mesi dalla visita del M° Wudong vi proponiamo un altro evento eccezionale, la visita del M° Yves Lau Pau. Vi aspettiamo numerosi!

Stage di Xingyi Quan del Maestro Wu Dong

Negli ultimi tempi abbiamo lavorato molto per potervi offrire eventi di alto interesse come lo stage col Prof. Wu Dong, che a dispetto della sua giovane età è titolare di cattedra  e coordinatore del settore di Wushu all’Università dello Sport di Pechino.

Il Maestro Wu Dong proviene dalla Provincia dello Shanxi, una delle terre di origine dello Xing Yi Quan e fin dall’età di 6 anni iniziò, insieme al fratello, la pratica del Wushu sotto la guida del padre. Successivamente fu introdotto presso famosi Maestri di Xing Yi Quan come Li Jin Bo (linea Liu Qi Lan) e Sun Jian Yun (figlia del grande Sun Lutang e da cui ha appreso lo Xing Yi ed il Tai Ji Quan stile Sun), il M° Zhang Qun Yan di Tianjin con cui ha studiato Tong Bei, Pi Gua e Yi Quan (era il più giovane allievo di Wang Xiang Zhai). Inoltre ha studiato Baji e Chuojiao con il M° Zhang Kejian e Tai Ji Qian stile Yang e Chen e Ba Gua con altri famosi Maestri tradizionali. Appare evidente quindi che, vista la sua formazione tradizionale, il Prof. Wu Dong risulta essere assolutamente atipico  nell’ambiente universitario in cui predomina il cosiddetto Wushu moderno la cui la principale finalità rimane la competizione sportiva. Risulta invece molto coerente per le finalità della nostra scuola dove prevale il concetto che per chi pratica stili interni contano solo i principi di base, mentre i taolu sono solo uno step per raggiungere una migliore comprensione di quello che facciamo.

Sarà pertanto un’esperienza eccezionale che spero vorrete condividere in molti.

Apertura corso di Taekwondo

La sezione folignate della Scuola del Principio Unico si è ora aperta al mondo delle arti marziali coreane! Provare per credere!